Il Santuario offre una spettacolare vista sul Golfo di Salerno ed è ancora oggi meta di pellegrinaggio. A parte la notevole presenza di opere d'arte il Santuario è un esempio di come il cristianesimo abbia cooptato elementi pagani. La divinità venerata in questa stessa zona era Giunone e il melograno era il suo frutto sacro e non a caso nel Santuario si venera la Madonna del granato, (ovvero il melograno).

     

    santuario del granatosantuario del granatosantuario del granato